sabato 21 aprile 2012

Nomen omen

Valentina      Serena         Maria.
Così mi hanno chiamato. A me!
Frenetica      Irrequieta     Tuttomenochesanta.


Questo mondodimmerda mi ha insegnato a placare l'inquietudine con lo shopping.
Così, stamattina, che mi sembra di avere un gatto vivo e incazzato nella pancia, ho fatto acquisti:





Funzionerà?


4 commenti:

Anonimo ha detto...

Chiamasi sciòppin' compulsivo. Secondo te perchè ho millantamila camicie? Monocromatiche loro e monotematico io. Che connubio. A proposito si sciòpping: mi hanno regalato il Kindle.
Non il tàcc scriin, quello no. Sapevano che i miei ditoni avrebbero mandato tutto affan.
E' una trappola per allocchi come me.
Oggi sono entrato su amazon ed ho sperperato in e-libri ossia e-book eccheccazzo. Ne tiene 1,500... vedo la rovina all'orizzone...
tuo affezionatissimo Zio Maiale

abissonauta ha detto...

Pericolossissimo, Amazon. Lo so. basta un click...
;-)

Amal ha detto...

Pure ammè mi hanno chiamata con dei nomi sbagliati...
D'illustre fama, speranza, serena.
Dici che possiamo querelare i nostri genitori per fardelli non voluti? (è un reato vero?)

abissonauta ha detto...

Forse. Ma forse siamo quel che siamo anche grazie ai nomi sbagliati. E io, a me, mi piaccio. E tu, a me, mi piaci.
;-)